Il mercato immobiliare "Tirsena" è garanzia di serietà e competenza

Casale in Vendita a Scansano (GR) - Rif: CS354

Richiedi informazioni su questo immobile

Acconsento al trattamento dei dati personali*
    € 1.200.000

  • Metri quadri: 900
  • Condizioni: Ristrutturato
  • Camere: 10
  • Bagni: 7
  • Cucina: Abitabile
  • Giardino: Privato
  • Classe energetica: NA

DESCRIZIONE
Il Convento del Petreto è situato su un colle (550 m di altitudine), con vista sull'Argentario. Dista 300 metri dal centro storico di un caratteristico borgo della maremma toscana, in provincia di Grosseto. Le località di mare (Talamone, Porto Ercole, Porto Santo Stefano, Orbetello, Ansedonia, il Parco dell'Uccellina.) sono a circa 20 Km, come il Complesso Termale di Saturnia. Ancora più vicino, circa 10 Km, è il fiume balneabile Albegna. Interamente costruito in pietra, nel Medio Evo il Convento era un castello feudale. Nel XVIII secolo i frati francescani lo trasformarono in luogo di ritiro e di culto, attivo fino al 1960, quando fu dismesso e venduto a Paladino Orlandini, scultore locale, la cui opera figura agli Uffizi di Firenze. La proprietà del Convento si estende all'intero colle sul quale insiste (7 ettari di bosco) e vi si accede per due strade private che raggiungono il fronte e il retro. Il fronte è delimitato da un grande cancello in ferro battuto che immette, attraverso un viale di lecci, pini e cipressi, con muretti a secco in perfetto stato, in un grande piazzale (con parcheggio auto coperto) dove insistono la Chiesetta (consacrata, di proprietà della Parrocchia), la Cappellina (proprietà di privati), il Chiostro (idem), il Fienile con caseggiati di servizio (idem). Anche da un lato del grande piazzale si accede al retro, comprensivo delle Prigioni e delle Stanze vescovili (idem).La porzione in vendita è quella del Chiostro, che si sviluppa su due piani, per complessivi 16 vani grandi, più 7 bagni di cui 3 provvisti di vasca. Il Chiostro ha un colonnato in pietra serena e un basolato settecentesco in pietra. Il pozzo centrale è anch'esso in pietra serena e fornisce l'acqua per irrigare il giardino formale, di proprietà esclusiva, di un migliaio di m2, con muretti divisori a secco, siepi di alloro e ripostiglio per attrezzi dotato di impianto elettrico e idraulico. Per tre lati il Chiostro era stato coperto dai frati e così è rimasto. Sul Chiostro si affacciano 9 stanze comprendenti tinello, cucina con ripostiglio, e 7 stanze da letto con 2 caminetti e 4 bagni. Dal tinello si accede a un grande corridoio con basolato, a una stanza da pranzo e a un soggiorno con camino. Attraverso 3 porte-finestre queste stanze immettono nel giardino formale. Un cancello congiunge il giardino formale con la seconda strada di accesso al Convento.Il piano superiore si raggiunge con una scala interna originaria, in castagno, e si compone di un grande living, con angolo cottura, 3 stanze e 3 bagni.Il restauro conservativo è stato condotto nel corso degli anni con il relativo permesso della Sovrintendenza perché l'intero Convento è soggetto alla tutela del Ministero per i Beni culturali. Le spese IMU sono perciò ridotte. Tutte le finestre (19) e le porte (21) sono in castagno massiccio (talune con portale in pietra serena), come i 4 armadi a muro. Impianto elettrico e idraulico a norma. Non ci sono spese condominiali.
MAPPA